Spreaker

Da Startupbusiness wiki.

Spreaker
Logo
Nazione bandiera Italia
Fondazione 2008

Fondata da

--

Sede principale via Fanin, 48 - Bologna
Persone chiave

--

Stato del progetto

Beta

Settore

Servizi online

Fatturato --
Dipendenti -- (2010)
Sito web www.spreaker.com

Spreaker è una Social Web Radio dove a creare gli show e le stazioni radio sono gli stessi utenti/ascoltatori.

Indice

Storia del progetto

Con l'avvento di internet, i media si sono trovati di fronte ad un bivio tra innovazione e apertura agli utenti e tradizione. Chi ha scelto la prima strada è diventato youtube, facebook, slideshare, vimeo, flickr...e per la radio? Ora c'è Spreaker, una nuova social web radio [1] aperta a tutti, dilettanti e professionisti, speaker e dj.

Spreaker sposta il paradigma dalla creazione completa di una radio, all'essere autori di un singolo show. La dj console online permette agli utenti di mixare l'audio del proprio microfono con brani musicali, effetti e jingles, presenti nella libreria online.

In questo modo Spreaker ha raggiunto due grandi obiettivi. Il primo era quello di rendere la complessità tecnologica trasparente e quindi consentire a chiunque di poter registrare un programma. In secondo luogo, divenendo una radio partecipata,lo speaker è sollevato dal dover riempire da solo un palinsesto giornaliero di minimo 8 ore.

Gli show sono audio blog, newscasts, entertainment, talk radio, dirette sportive.. che vanno in onda live in streaming on demand.

Gli utenti ci mettono la creatività e Spreaker gestisce l'intera infrastruttura per rendere il servizio completamente gratuito.

Spreaker è quindi community. Gli show, le stazioni e gli utenti registrati hanno una pagina web personale e gli utenti possono interagire tra loro servendosi dei tool della community online e di facebook. Infatti, si possono seguire, segnalare e promuovere gli show sia sul sito spreaker.com [2] sia sulla pagina facebook.

Bio fondatori

Francesco Baschieri, bolognese di 34 anni. Laureato nel 2000 in Ingegneria informatica. Fundraiser @ Spreaker


Daniele Cremonini, bolognese di 36 anni. Laureato in Ingegneria con master MBA Marketing Director @ Spreaker


Francesco Corsi, aquilano di 31 anni. Laureato in Informatica nel 2003. Sales Director @ Waymedia


Andrea de'Marsi, bolognese di 35 anni. Laureato in Ingegneria delle telecomunicazioni nel 2000. CTO @ Waymedia


Marco Pracucci, cesenate di 28 anni. Laureato nel 2005 in Informatica. CTO @ Spreaker


Rocco Filippo Zanni, riminese di 27 anni. Laureato nel 2005 in Informatica. SR. SW developer @ Spreaker

Social web radio

Spreaker è una piattaforma libera dove tutti i contenuti e i palinsesti sono creati dagli utenti. Uno spazio per condividere idee, approfondire dibattiti, informare ed informarsi al tempo di musica.

Spreaker nasce dall'attenta osservazione dei cambiamenti che negli ultimi anni hanno sconvolto il mercato della radio. Da una parte gli ascoltatori tendono sempre di più ad utilizzare dispositivi digitali quali PC, mobile, playstation e wi-fi radio per seguire i diversi programmi radiofonici. Dall'altra gli utenti hanno dimostrato di essere dei veri e propri produttori di contenuti.

Creare uno show è semplice e non richiede alcuna esperienza tecnica:

- tutti gli strumenti sono disponibili online;

- il servizio è completamente gratuito per gli utenti, in quanto tutti i costi vengono sostenuti da Spreaker;

- gli utenti possono concentrarsi sulla creazione di show di qualità e ognuno è libero di definire un palinsesto personalizzato per aggregare gli show.

L'intero servizio è accessibile attraverso il sito dal quale si può accedere alla DeeJay Console™ che permette di creare i propri show senza bisogno di scaricare alcun software.

DeeJay Console™

La vera innovazione in Spreaker è la DeeJay Console™. Grazie a questo tool disponibile online, Spreaker è in grado di superare i limiti che fino ad oggi avevano caratterizzato i servizi per il broadcasting e la personalizzazione delle stazioni radio. Infatti gli utenti che desideravano sperimentarsi con il medium radio e produrre uno show non fatto solo di musica, dovevano scontrarsi con:

1) La necessità di possedere le competenze tecniche

2) I costi per banda e diritti sulla musica

3) L'offerta di un palinsesto con molte ore di contenuti audio

Per risolvere questi problemi, Spreaker ha spostato il paradigma dalla creazione di una radio alla realizzazione di un singolo show, che include parlato, musica ed effetti. La DeeJay Console™ è appunto lo strumento che permette di mixare in diretta audio dal microfono con canzoni ed effetti sonori.


Djconsole.jpeg

Modello di business

Spreaker si interfaccia sia con l'ecosistema consumer sia con quello business.

Per quanto riguarda il lato consumer sono state implementate due diverse strategie:

- Advertising classico del medium radio. Ogni 15 minuti di trasmissione radiofonica viene lanciato uno spot radio di 30"

- E-commerce


Per il B2B, Spreaker sviluppa tre diversi modelli di business

- Corporate Radio

- In-store Radio

- Integrazione con tecnologie di terze parti

Costi

L'iscrizione a Spreaker è del tutto gratuita per gli utenti.

Risultati raggiunti

Dal 31 gennaio 2010, giorno in cui è stata rilasciata la versione beta del servizio, ad oggi Spreaker ha riscosso un grande successo

- Più di 1500 show registrati

- Oltre 150000 visite al sito

- Sito disponibile in tre lingue

Programmi di sviluppo

I prossimi step sono

- Implementazione dei palinsesti

- Apertura di canali tematici

- Sviluppo applicazioni per mobile

- Aumento progressivo della comunità

Link esterni

Sito

Blog

Twitter

Facebook

Forum

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti