Wishpot

Da Startupbusiness wiki.

Wishpot
Logo
Nazione bandiera Italia
Fondazione 2006

Fondata da

Max Ciccotosto e Tom Lianza

Sede principale 911 Western Ave Suite, 420
Seattle WA 98104 (USA)
Persone chiave

Max Ciccotosto e Tom Lianza

Stato del progetto

incubato in H-Farm

Settore

Web 2.0

Fatturato --
Dipendenti -- (2010)
Sito web it.wishpot.com

Wishpot è un sito Internet che consente all'utente di custodire in un unico luogo tutto cio' che desidera, dandogli cioè la possibilità di creare una lista dei desideri formata da oggetti in vendita su qualsiasi altro negozio online e offline.

Indice

Storia del progetto

Wishpot è stata fondata nel 2006 a Seattle da veterani di Microsoft.

Bio responsabili

Max Ciccotosto (Fondatore e Amministratore Delegato)
Wishpot è la terza start up di Max. Prima di Wishpot Max ha fondato duesocietà in Italia, una focalizzata su eventi per consumatori e un'altra sulla fornitura di servizi tecnologici. Esperto manager sia di persone che di business, Max ha lavorato sette anni per Microsoft prima di ritornare alle sue radici imprenditoriali. Negli scorsi tre anni ha lavorato nel campo mobile dove ha ottenuto quattro brevetti ed è stato impegnato in accordi di licensing con Nokia, SEMC, Palm e Motorola. Max ha un Master of Science in Ingegneria Elettronica presso l'Università di Washington.

Tom Lianza (Direttore tecnico)
Tom Lianza è il co-fondatore e capo sviluppatore di Wishlisting.com, che èstata acquisita da Wishpot nel luglio 2008. Prima di Wishlisting Tom è stato ingegnere presso la società F5 Networks a Seattle per 2 anni dove ha lavorato all'interfaccia per il BIG-IP. In precedenza ha ricoperto il ruolo di ingegnere presso Cisco System per 5 anni, guidando il team responsabile dei componenti di reporting basati su web per i prodotti afferenti i call center di Cisco. Tom ha un Master in Sistemi Informativi con specializzazione in Commercio Elettronico conseguito presso la prestigiosa Carnegie Mellon University.

Caratteristiche dei prodotti/servizi venduti dall'impresa

I prodotti di ogni negozio di e-commerce vengono salvati dall'utente con un click del bottone sul suo browser. I dettagli del prodotto, quali nome, immagine, prezzo e dove acquistare vengono reperiti in automatico. Note personali e tags possono essere associati al prodotto. L'utente può anche cercare prodotti e prezzi, ratings e recensioni di milioni diprodotti da migliaia di negozi online direttamente da Wishpot. I singoli prodotti o intere liste possono essere tenute private, oppure condivise con amici e familiari, come anche rese visibili a chiunque.

Approfondimento sugli aspetti tecnici dei prodotti/servizi

Per usare Wishpot è sufficiente registrarsi al servizio e installare il bookmarklet apposito denominato "Wishpot button" nella barra degli strumenti del proprio browser.
Qui il video che spiega come usare il bookmarklet "Wishpot button".

Modello di business

Disponibilità e costi

Competitors

Risultati raggiunti

Programmi di sviluppo

Finanziamenti ricevuti

Wishpot ed è finanziata da angel investors tra cui Adrian Hanauer di Curious Office Partners, una società d'investimento e incubatore di idee con base a Seattle. Hanauer è stato uno dei primi investitori in aQuantive (NASDAQ: AQNT) che Microsoft ha recentemente acquisito per $6 miliardi, uno dei primi investitori in Amazon.com (NASDAQ:AMZN) e più recentemente co-fondatore di ImageKind.

Wishpot ha recentemente chiuso un round di finanziamento capeggiato da Monster Venture Partners e H-Farm.

Riferimenti

Link esterni

Sito

Blog

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti